BioLaw Journal - Rivista di BioDiritto https://teseo.unitn.it/biolaw <p><em>Rivista di BioDiritto – BioLaw Journal</em> (ISSN 2284-4503) è una rivista giuridica online e peer reviewed, che approfondisce i rapporti tra diritto e scienza in prospettiva comparata. In un'ottica interdisciplinare, la <em>Rivista</em> accoglie contributi negli ambiti del diritto, delle scienze della vita, della bioetica e dell'intelligenza artificiale.</p> it-IT biodiritto@gmail.com (Progetto BioDiritto) biodiritto@gmail.com (Progetto BioDiritto) Wed, 20 Dec 2023 18:47:20 +0000 OJS 3.3.0.8 http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss 60 Il fenomeno migratorio e la sua inesauribile attualità https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2885 <p>&nbsp;&nbsp;</p> Luigi Ferraro Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2885 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Migrazioni e diritti. La difficile ricerca di una “valle incantata” https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2887 <p>Alla luce dei tragici fatti di cronaca di Cutro e di Pylos in Grecia, il contributo sottolinea la drammaticità del fenomeno migratorio che si snoda lungo la rotta del Mediterraneo centrale, cui si aggiungono le conseguenze dell’evento bellico in Ucraina che ovviamente aggravano il problema. Dopo aver brevemente illustrato il quadro normativo europeo ed interno che giustifica la <em>summa divisio</em> tra rifugiati e “semplici” migranti, si evidenzia l’esistenza di uno statuto giuridico a favore dei migranti che si contrappone, a volte in modo conflittuale, con le esigenze securitarie degli Stati, il che impone la necessità di individuare la problematica ponderazione tra interessi contrapposti. In particolare, con riferimento al diritto alla salute nei termini del bilanciamento vi rientrano anche le esigenze della finanza pubblica in ragione dell’onerosità dei diritti sociali. Tale materia, peraltro, si caratterizza pure per la stratificazione di una pluralità di indirizzi legislativi che si sono susseguiti nel corso degli anni, favorendo, in non poche occasioni, una disorganica disciplina del fenomeno migratorio, con le conseguenti difficoltà di interpretazione e applicazione della normativa.</p> Virginia Zambrano, Luigi Ferraro Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2887 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Comunità indigene e gruppi migranti Dissenso, Trasformazione, Reinvenzione https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2886 <p>Il saggio analizza la riflessione delle scienze sociali in tema di migrazioni focalizzandosi sulle diverse forme di convivenza tra nativi e migranti. Dopo aver preso in esame le varie configurazioni dello spazio pubblico, l’autrice propone una riflessione sul concetto di popolo come dimensione giusgenerativa, aperta e controvertibile, segnata dall’interazione tra culture maggioritarie e identità culturali minoritarie. Alla luce delle potenzialità della democrazia deliberativa e della distinzione tra accordo morale e politico, il saggio esamina alcuni casi specifici relativi alla presenza dell’Islam in Europa. <em>L’affaire du foulard</em> e il matrimonio combinato vengono così letti nella prospettiva degli studi di genere, che ne propongono una interpretazione critica e ambivalente</p> Anna Loretoni Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2886 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Antropologia e diritto di fronte alla salute del minore: un approccio integrato https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2888 <p>L’articolo riflette su come, in società che diventano sempre più multiculturali, il concetto di salute vada inteso in chiave antropologica, includendo la minoranza nella valutazione di ciò che è benessere psico-fisico. L’articolo parte da una ricostruzione giuridica dei diritti che entrano in gioco nel bilanciamento e mostra come l’idea di salute intesa attualmente quale benessere psico-fisico dell’individuo sia una idea culturalmente situata nell’occidente e possa essere arricchita da altre concezioni (pluralismo medico). Quindi l’articolo si concentra sull’analisi di una serie di pratiche culturali e religiose in cui la salute del minore è venuta in rilievo, alcune ormai molto note alla giurisprudenza (divieto di emotrasfusioni, circoncisione maschile e femminile), altre ancora sconosciute al dibattito italiano (coppettazione e gua sha).</p> Claudia Cavallari, Ilenia Ruggiu Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2888 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Il diritto alla salute come presupposto per l’ingresso dello straniero e come limite al suo allontanamento https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2889 <p>Il saggio analizza il rapporto tra migrazione e salute indagando i casi nei quali per motivi di salute è possibile ottenere protezione nel Paese in cui si è immigrati ovvero un titolo abilitante all’ingresso e alla permanenza sul territorio italiano. Il lavoro esamina altresì i casi nei quali, proprio per motivi di salute, è vietato l’allontanamento di uno straniero dal territorio nazionale, anche alla luce della giurisprudenza nazionale e di quella della Corte europea dei diritti dell’uomo e della Corte di Giustizia. Sotto il profilo metodologico, l’indagine unisce all’analisi normativa e giurisprudenziale anche l’esame dei dati relativi al rilascio di alcune tipologie di permesso di soggiorno per cure mediche, ottenuti a seguito di un accesso civico generalizzato, al fine di comprendere l’impatto delle riforme adottate negli ultimi anni sulla salute degli stranieri e in particolare il numero e le nazionalità di coloro che sono stati autorizzati a restare sul territorio per motivi di salute.</p> Francesca Biondi Dal Monte, Emanuele Rossi Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2889 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 L’accesso ai servizi socio-sanitari da parte dei migranti tra tutela della salute e salvaguardia dell’identità culturale https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2890 <p>Lo scritto indaga sulle problematiche connesse alla tutela della salute degli immigrati, affrontando nello specifico le questioni concernenti l’accessibilità e la fruibilità dei servizi socio-sanitari da parte delle popolazioni dei migranti. In questa prospettiva, quindi, l’analisi si concentra sulla disamina dei molti ostacoli che, a favore di costoro, ad oggi ancora si frappongono ad un effettivo godimento delle prestazioni in questione.</p> Franca Meola Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2890 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Migrazioni e diseguaglianze di salute: alla ricerca di un lavoro dignitoso tra paradossi regolativi e trappole occupazionali https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2891 <p>Il saggio, muovendo dall’approccio dei determinanti sociali della salute, analizza il nesso intercorrente tra esperienza migratoria, diseguaglianze di salute e lavoro insicuro. In particolare, il lavoro riflette criticamente sulle ragioni della maggiore rischiosità infortunistica che colpisce i lavoratori migranti e le ricollega al “contesto” in cui gli stessi si trovano a vivere e a lavorare nel Paese che li ospita, evidenziando i limiti dell’attuale regolamentazione italiana del fenomeno migratorio, ma anche le soluzioni rinvenibili nella normativa prevenzionistica con l’obiettivo di garantire al migrante uno stato di pieno “benessere” sul lavoro.</p> Carmen Di Carluccio Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2891 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 The right to health care for migrants in Spain from a multilevel perspective https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2892 <p>This article analyses the right to health care in Spain from a multilevel perspective. The right to health is guaranteed by the Spanish Constitution, but it has not been interpreted by the Constitutional Court that there is a constitutional obligation to provide free health care to everyone in all cases, which, in the past, led to a situation in which the right to free health care was eliminated, with some exceptions, for some migrants. Spain also has international obligations regarding the right to health, derived from international treaties. The right to free health care is an essential right for the protection of the right to physical integrity and to life and health is a basic need for the lives of peoples without which it is difficult to live and exercise other rights.</p> Amalia Balaguer Pérez Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2892 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Le migrazioni ambientali. Considerazioni critiche su una definizione giuridica ambigua https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2893 <p>Le migrazioni ambientali sono al centro di un dibattito dottrinale che si divide su due principali questioni: la configurazione dei criteri di rilevanza del “fattore ambientale” e, da ciò, la possibilità di ricondurre a fattispecie autonoma questa ipotesi nel quadro dei sistemi di protezione internazionali. Nelle pieghe di questa discussione, emergono profili teorici e di sistema. I primi suggeriscono di soffermarsi sull’ambigua sovrapposizione tra natura e ambiente incardinata nella definizione delle migrazioni ambientali. Gli altri indicano la possibilità di misurare, attraverso la lente del rapporto tra migrazione e ambiente, alcune delle aporie che percorrono il sistema contemporaneo del diritto migratorio.</p> Valeria Marzocco Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2893 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 La dignità dei migranti alle frontiere europee https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2894 <p>L’articolo si sofferma sulle violazioni dei diritti umani che si registrano alla frontiera marittima italiana, prestando particolare attenzione alle prassi illegittime che hanno luogo nell’<em>hotspot</em> di Lampedusa. Al fine di illustrare gli obblighi cui gli Stati europei sono vincolati, viene presa in esame la giurisprudenza più recente della Corte di Strasburgo, ed in particolare la sentenza <em>J.A. e altri c. Italia</em>. Infine, a costituire oggetto di approfondimento è altresì la giurisprudenza resa dal suddetto organo con riguardo al trattamento riservato nell’ordinamento italiano ai minori non accompagnati.</p> Adele Del Guercio Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2894 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 La spinosa protezione dei minori stranieri non accompagnati nel mosaico normativo europeo https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2895 <p>La frammentazione normativa tra le diverse realtà nazionali condiziona l’obiettivo di garantire al minore straniero non accompagnato la certezza di una tutela volta all’attuazione del suo superiore interesse, al rispetto dell’unità familiare e all’effettiva libertà di circolazione, pilastri del sistema europeo di asilo. Si deve agli organi giurisdizionali europei una protezione unitaria e l’imposizione di obblighi positivi a tutela dei diritti fondamentali e della dignità umana. A dispetto del ricongiungimento familiare, oggetto di sforzi coordinati tra gli Stati membri, inserimento, integrazione e rappresentanza legale rifuggono gli automatismi di gestione e la rigidità normativa in ragione della complessità dell’ambiente multiculturale.</p> Gisella Pignataro Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2895 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 L’accesso ai vaccini nelle riforme post-pandemiche del diritto internazionale https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2896 <p>L’accesso a vaccini, farmaci e dispositivi medici, costituisce uno strumento fondamentale per il contrasto all’emergenze di sanità pubblica. La distribuzione di tali prodotti, tuttavia, è oggetto di specifiche limitazioni, previste dalle norme internazionali sui diritti di proprietà intellettuale. Coordinati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, gli Stati stanno attualmente negoziando un nuovo “trattato sulle pandemie” nel quale, nonostante l’esperienza maturata nel corso della pandemia COVID-19, persiste una contrapposizione rispetto a questa tematica, tra Stati industrializzati e Stati c.d. in via di sviluppo. L’articolo sostiene che senza tenere conto delle norme per la tutela internazionale dei diritti umani, la riforma del diritto internazionale sanitario rischia di risultare inefficace rispetto all’obiettivo primario: la tutela universale della salute.</p> Ludovica Di Lullo Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2896 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Al di là dell’aborto. Diritto e diritti nella post-Dobbs Era https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2897 <p class="ABSTRACTSAGGI">L’<em>overruling</em> di <em>Roe v. Wade</em> ha segnato un momento dalla portata storica e il mosaico della <em>Post-Dobbs Era</em> rappresenta una cartina tornasole delle conseguenze. Il contributo intende guardare a queste focalizzando l’attenzione su come ciò che Dobbs ha minato vada “al di là” del diritto all’aborto. Si intende pertanto analizzare sul piano medico le conseguenze in relazione a formazione e professione e sul piano sociale la profonda ingiustizia in relazione all’“equo accesso” non solo in termini di <em>Abortion Care</em> ma di standard della salute in generale. Infine, l’esempio rappresentato dal caso <em>Food and Drug Administration</em> (FDA), il “caso mifepristone e telemedicina”, ha sottolineato le problematiche create dalle nuove leggi restrittive per <em>providers</em> e pazienti in termini di fornitura di medicinali e giudizio scientifico, impattando anche altri diritti come libera informazione e <em>free speech</em>, anche nell’ambito delle nuove tecnologie dell’informazione.</p> Tamara Roma Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2897 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000 Sfide etiche e prospettive regolamentari degli organoidi a partire dai risultati di un Deliberative Workshop https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2898 <p>L’articolo esplora alcune delle questioni che emergono rispetto all’utilizzo degli organoidi in ambito clinico e di ricerca. Dopo aver introdotto il tema dell’utilizzo di strumenti di partecipazione democratica in ambito biotecnologico, il testo affronta alcune delle principali questioni bioetiche e biogiuridiche che riguardano gli organoidi attraverso la discussione dei risultati di un <em>Deliberative Workshop</em> svolto nell’ambito del progetto <em>Hybrida</em> – <em>Embedding a comprehensive ethical dimension in organoid-based research and resulting technologies.</em></p> Emma Capulli, Mario Picozzi Copyright (c) 2023 https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0 https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2898 Wed, 20 Dec 2023 00:00:00 +0000