Verso il ripensamento del compromesso sull’aborto in Germania. Riflessioni sulla recente abolizione del divieto di informare sulle procedure abortive

Autori

  • Irene Domenici

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2582

Parole chiave:

Aborto, IVG, Germania, pubblicità, informazione

Abstract

L’articolo riflette sulla recente riforma che ha abolito, nell’ordinamento tedesco, il divieto per i medici di informare sulle procedure abortive da loro offerte. In particolare, si sostiene che questa testimoni un fondamentale cambiamento nella percezione sociale e giuridica dell’interruzione volontaria di gravidanza e rappresenti, così, solo un primo passo verso un radicale mutamento di paradigma nell’inquadramento giuridico delle procedure abortive in Germania. L’articolo evidenzia come il divieto di diffondere pubblicità o informazioni fosse un pilastro essenziale del compromesso giuridico e politico sull’aborto e analizza le implicazioni della sua abolizione alla luce del principio costituzionale della neutralità dello stato.

##submission.downloads##

Pubblicato

2023-03-18

Come citare

1.
Domenici I. Verso il ripensamento del compromesso sull’aborto in Germania. Riflessioni sulla recente abolizione del divieto di informare sulle procedure abortive. BioLaw [Internet]. 18 marzo 2023 [citato 23 giugno 2024];(1S):461-7. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2582

Fascicolo

Sezione

Dobbs in transnational perspective: tendenze restrittive e aperture riformatrici