L’evoluzione del concetto di giurisdizione extraterritoriale nel contenzioso climatico internazionale basato sui diritti umani

Autori

  • Alessandra Sardu

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2703

Parole chiave:

Contenzioso climatico human rights based, diagonal claims, applicazione extraterritoriale dei trattati sui diritti umani, giurisdizione extraterritoriale

Abstract

Nel contenzioso climatico human rights based innanzi alle corti internazionali e agli organi di controllo istituiti dai trattati sui diritti umani sono diventati centrali i diagonal claims, in cui soggetti localizzati al di fuori dello Stato di origine delle emissioni di gas serra hanno tentato di far valere la responsabilità di quest’ultimo per le violazioni di diritti fondamentali ascrivibili ai trattati di volta in volta invocati. Sul piano processuale questo contenzioso pone criticità in merito all’accertamento della jurisdiction e all’applicazione extraterritoriale dei trattati sui diritti umani, aspetti che ci proponiamo di analizzare in quest’articolo nella loro evoluzione nel contenzioso climatico.

##submission.downloads##

Pubblicato

2023-07-20

Come citare

1.
Sardu A. L’evoluzione del concetto di giurisdizione extraterritoriale nel contenzioso climatico internazionale basato sui diritti umani. BioLaw [Internet]. 20 luglio 2023 [citato 12 luglio 2024];(2):121-35. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2703

Fascicolo

Sezione

Call for papers