La COP27 e il percorso di attuazione degli obiettivi posti dall’Accordo di Parigi: opportunità e criticità alla luce dell’istituzione del Fondo Loss and Damage

Autori

  • Mario Mendillo

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2721

Parole chiave:

Cambiamento climatico, fondo Loss & Damage, solidarietà intergenerazionale, giustizia climatica, contenzioso climatico

Abstract

La COP27 ha istituito il Fondo Loss and Damage per risarcire i Paesi più colpiti dagli effetti negativi del climate change. Il Fondo è azionabile unicamente a favore degli Stati materialmente vulnerabili e non anche a beneficio dei singoli: si compie così un passo avanti dal punto di vista della solidarietà tra Stati, ma non anche tra individui. Tale situazione apre a due riflessioni: innanzitutto, il principio di solidarietà dovrebbe intendersi sia in senso orizzontale (tra presenti) che verticale (verso le generazioni future). Inoltre, il Fondo non risolve le criticità di accesso individuale alla giustizia climatica.

##submission.downloads##

Pubblicato

2023-07-20

Come citare

1.
Mendillo M. La COP27 e il percorso di attuazione degli obiettivi posti dall’Accordo di Parigi: opportunità e criticità alla luce dell’istituzione del Fondo Loss and Damage. BioLaw [Internet]. 20 luglio 2023 [citato 21 giugno 2024];(2):197-215. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2721

Fascicolo

Sezione

Call for papers