Fondamenti e temi dell’etica ebraica della vita tra scienza e halakhà

Autori

  • Massimo Giuliani

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2841

Parole chiave:

Etica della vita, prevenzione, halakhah, medical code, Torah

Abstract

L’etica ebraica deriva dalla Torah, scritta e orale, e come tale è eteronoma, sebbene la Legge orale (halakhah) si sviluppi all’interno del progresso umano della conoscenza scientifica. Nell'ebraismo e nella tradizione ebraica, il valore fondamentale è la vita: essa funge da quadro di riferimento per tutte le decisioni successive nella sfera morale pratica. Il primo dovere è sempre quello di “salvare la vita”, ogni vita, e questo significa proteggere, curare e prendersi cura dell’unità integrale di corpo e anima, in qualsiasi fase della vita. Scienziati e medici, infermieri e pazienti, così come i decisori halakhici, sono tutti vincolati a questo valore fondamentale. Prima di essere un diritto, essere e rimanere in salute è un dovere che implica la scelta di uno stile di vita responsabile e di una “etica preventiva” per evitare danni alla nostra esistenza.

##submission.downloads##

Pubblicato

2023-11-25

Come citare

1.
Giuliani M. Fondamenti e temi dell’etica ebraica della vita tra scienza e halakhà. BioLaw [Internet]. 25 novembre 2023 [citato 22 maggio 2024];(2S):89-95. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2841

Fascicolo

Sezione

Saggi