La spinosa protezione dei minori stranieri non accompagnati nel mosaico normativo europeo

Autori

  • Gisella Pignataro

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2895

Parole chiave:

Minore età, tutela giuridica, diritti fondamentali, uniformazione normativa, diritto di circolazione

Abstract

La frammentazione normativa tra le diverse realtà nazionali condiziona l’obiettivo di garantire al minore straniero non accompagnato la certezza di una tutela volta all’attuazione del suo superiore interesse, al rispetto dell’unità familiare e all’effettiva libertà di circolazione, pilastri del sistema europeo di asilo. Si deve agli organi giurisdizionali europei una protezione unitaria e l’imposizione di obblighi positivi a tutela dei diritti fondamentali e della dignità umana. A dispetto del ricongiungimento familiare, oggetto di sforzi coordinati tra gli Stati membri, inserimento, integrazione e rappresentanza legale rifuggono gli automatismi di gestione e la rigidità normativa in ragione della complessità dell’ambiente multiculturale.

##submission.downloads##

Pubblicato

2023-12-20

Come citare

1.
Pignataro G. La spinosa protezione dei minori stranieri non accompagnati nel mosaico normativo europeo. BioLaw [Internet]. 20 dicembre 2023 [citato 27 febbraio 2024];(4):173-99. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2895

Fascicolo

Sezione

Focus on