Disabilità, tutela costituzionale e cambiamento climatico

Autori

  • Chiara Bertoldi

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2991

Parole chiave:

Disabilità, tutela costituzionale, cambiamento climatico, diritto alla salute, One Health

Abstract

Nonostante il cambiamento climatico rappresenti un fenomeno di portata mondiale, gli individui con disabilità ne sono afflitti in maniera peculiare, con evidenti ripercussioni dal punto di vista dell’effettività dei loro diritti. Il contributo si pone due obiettivi. Il primo è quello di esplorare, mediante l’adozione di un approccio interdisciplinare, l’impatto del cambiamento climatico sul diritto alla salute delle persone con disabilità. Il secondo si sostanzia nell’indagine, a partire dalla recente riforma costituzionale in materia di ambiente, delle prospettive normative e interpretative con cui è possibile garantire l’effettività di tale diritto nell’ambito della progettazione di politiche di contrasto al fenomeno eque e inclusive.

##submission.downloads##

Pubblicato

2024-03-27

Come citare

1.
Bertoldi C. Disabilità, tutela costituzionale e cambiamento climatico. BioLaw [Internet]. 27 marzo 2024 [citato 24 aprile 2024];(1):111-36. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2991

Fascicolo

Sezione

Saggi