Forme possibili di genitorialità nella retorica del silenzio

Autori

  • Serena Tomasi

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-3102

Parole chiave:

Retorica, argomentazione, ; linguaggio giuridico, PMA, genitorialità

Abstract

Il paper propone una rivisitazione retorica, secondo un approccio retorico, della sentenza della Corte Costituzionale del 28 gennaio 2021, n. 32, analizzando testualità, sintassi, lessico e argomentazione. Lo studio si sviluppa su tre livelli: il primo tratta il linguaggio giuridico e il rapporto tra lingua e diritto; il secondo esplora la prospettiva retorica, definendo la concezione e la tecnica retorica nel contesto del dibattito contemporaneo; il terzo analizza il concetto retorico di kairòs nella sentenza. Questo approccio evidenzia l’interazione tra retorica e diritto, offrendo una comprensione approfondita del ragionamento della Corte.

##submission.downloads##

Pubblicato

2024-06-28

Come citare

1.
Tomasi S. Forme possibili di genitorialità nella retorica del silenzio. BioLaw [Internet]. 28 giugno 2024 [citato 14 luglio 2024];(2):185-96. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/3102

Fascicolo

Sezione

Saggi