Surrogazione di maternità e ordine pubblico: verso un cambio di rotta?

Autori

  • Matteo Caldironi

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2341

Parole chiave:

procreazione medicalmente assistita, maternità surrogata, genitorialità intenzionale, ordine pubblico, miglior interesse del minore

Abstract

Il contributo analizza la recente pronuncia 21 gennaio 2022, n. 1842 con la quale la Prima Sezione della Corte di Cassazione propone una revisione del perimetro applicativo del limite di ordine pubblico costituito dal divieto penalmente sanzionato di surrogazione di maternità. In particolare, l’intervento si concentra sull’individuazione dei beni giuridici tutelati dalla norma penale, focalizzando l’attenzione sulla dignità della gestante e di come questa possa essere tutelata anche negli ordinamenti giuridici dove la surrogazione è permessa, a patto che siano rispettati alcuni elementi minimi.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-07-15

Come citare

1.
Caldironi M. Surrogazione di maternità e ordine pubblico: verso un cambio di rotta?. BioLaw [Internet]. 15 luglio 2022 [citato 3 ottobre 2022];(2):317-2. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2341

Fascicolo

Sezione

Saggi