Corti e Scienza. Possibilità e limiti del sapere neuroscientifico

Autori

  • Maria Chiara Errigo

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-3094

Parole chiave:

Neuroscienze, neurotecnologia, corti, responsabilità, diritti fondamentali, Costituzione

Abstract

Il contributo si sofferma sul tema delle neuroscienze, analizzando il loro impatto all’interno delle Corti. Le evidenze neuroscientifiche, da un lato, possono costituire nuove prove scientifiche all’interno del processo (penale), e, dall’altro, a fronte di un progresso tecnologico straordinario, pongono nuove sfide per la tutela dei diritti fondamentali della persona.

##submission.downloads##

Pubblicato

2024-06-28

Come citare

1.
Errigo MC. Corti e Scienza. Possibilità e limiti del sapere neuroscientifico. BioLaw [Internet]. 28 giugno 2024 [citato 14 luglio 2024];(2):81-90. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/3094

Fascicolo

Sezione

Focus on