La difesa della morale come giustificazione di limitazioni al rispetto della vita privata, nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani

Autori

  • Vladimiro Zagrebelsky

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-471

Parole chiave:

European Convention on Human Rights, respect for private life, protection of morals, margin of appreciation, European consensus

Abstract

The Author describes how the European Convention authorizes limits to rights and liberties, in particular by mentioning the protection of morals in article 8, the logic and problems of the margin of national appreciation and of the European consensus, with at the end the awkward recognition by the Court of the conclusive role of the majorities in the countries.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-12-19

Come citare

1.
Zagrebelsky V. La difesa della morale come giustificazione di limitazioni al rispetto della vita privata, nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani. BioLaw [Internet]. 19 dicembre 2019 [citato 20 giugno 2024];(2S):303-9. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/1426

Fascicolo

Sezione

Saggi