Sugli embrioni “sospesi”

Autori

  • Franca Meola

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2638

Parole chiave:

Crioconservazione, embrioni crioconservati, donazione di embrioni, adozione di embrioni, sperimentazione su embrioni

Abstract

Lo scritto, che prende le mosse da una ricognizione dei fattori legislativi e giurisprudenziali che nel tempo hanno concorso ad alimentare l’impiego della crioconservazione degli embrioni residuati in esito ad un trattamento di P.M.A., si interroga sul possibile destino di questi, proponendone una diversificazione d’impiego in ragione della loro perdurante idoneità all’impianto a fini procreativi, ovvero della presenza in essi di condizioni patologiche a ciò ostative.

##submission.downloads##

Pubblicato

2023-04-26

Come citare

1.
Meola F. Sugli embrioni “sospesi”. BioLaw [Internet]. 26 aprile 2023 [citato 24 aprile 2024];(1):279-334. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2638

Fascicolo

Sezione

Saggi