Migliore interesse e proporzionalità delle cure negli infanti: un’analisi del caso di Indi Gregory tra diritto e bioetica

Autori

  • Lucia Craxì
  • Giuseppe Giaimo

DOI:

https://doi.org/10.15168/2284-4503-2990

Parole chiave:

Indi Gregory, migliore interesse, accanimento terapeutico, appropriatezza clinica, minori

Abstract

La vicenda di Indi Gregory è paradigmatica delle questioni etiche e giuridiche connesse alla scelta di interrompere i trattamenti di sostegno vitale in un infante. Il contributo si pone l’obiettivo di analizzare il caso da una duplice prospettiva, etica e giuridica, analizzando il tema del migliore interesse degli infanti.

##submission.downloads##

Pubblicato

2024-03-27

Come citare

1.
Craxì L, Giaimo G. Migliore interesse e proporzionalità delle cure negli infanti: un’analisi del caso di Indi Gregory tra diritto e bioetica. BioLaw [Internet]. 27 marzo 2024 [citato 24 aprile 2024];(1):95-109. Available at: https://teseo.unitn.it/biolaw/article/view/2990

Fascicolo

Sezione

Saggi